Perugia: da vedere

10 cose da vedere a Perugia: esplora la città dal Poggio del Drago!

Perugia, cuore dell'Umbria, si svela come una città ricca di storia, arte e cultura, invitando a un viaggio attraverso i secoli. Ogni piazza, monumento e via racconta una storia, dal fascino medievale della Fontana Maggiore alle opere d'arte della Galleria Nazionale dell'Umbria. La Rocca Paolina offre un intrigante percorso sotterraneo, mentre Piazza Italia è il centro della vita quotidiana. Luoghi come la Cattedrale di San Lorenzo e il Palazzo dei Priori sono testimoni viventi della ricchezza culturale di Perugia. Monumenti come l'Arco Etrusco e il Pozzo Etrusco collegano direttamente con il passato etrusco della città. Scegliere il B&B Poggio del Drago come base significa avere la possibilità di esplorare comodamente questa città affascinante, ricca di meraviglie nascoste e storie da scoprire.

Scopri Perugia: escursione in Umbria

Perugia, con il suo ricco patrimonio artistico, culturale e storico, invita i visitatori a un viaggio indimenticabile attraverso i secoli. Ogni angolo, ogni piazza, ogni monumento racconta una storia, offrendo una prospettiva unica sulla complessità e sulla bellezza di questa città umbra. Dalla Fontana Maggiore, simbolo dell’ingegno medievale, alla Galleria Nazionale dell’Umbria, custode delle opere d’arte che hanno segnato l’evoluzione artistica della regione, Perugia si rivela una destinazione di inestimabile valore per chiunque desideri esplorare l’Italia e le sue radici.

La Rocca Paolina, con i suoi misteriosi percorsi sotterranei, e Piazza Italia, vivace centro di vita quotidiana, completano il quadro di una città che, pur conservando gelosamente il suo passato, vive pienamente il presente. Perugia è un luogo dove tradizione e modernità si incontrano, dove l’arte e la storia dialogano con la vita contemporanea, creando un’atmosfera unica e accogliente.

La Fontana Maggiore: Un Capolavoro Medievale a Perugia

La Fontana Maggiore non è solo un punto di riferimento centrale nella vita di Perugia ma anche una straordinaria testimonianza dell’ingegneria e dell’arte medievale. Situata nella suggestiva Piazza IV Novembre, questa fontana è frutto della collaborazione tra Nicola Pisano e il figlio Giovanni, che hanno saputo combinare forma e funzione in un’opera che continua a stupire. I suoi rilievi narrano storie della Bibbia, dei mesi dell’anno e delle arti liberali, facendo di questa fontana un libro di pietra che racconta l’umanità e la divinità.

La Cattedrale di San Lorenzo: Un Viaggio Spirituale nel Cuore di Perugia

La Cattedrale di San Lorenzo non è solo il principale luogo di culto della città, ma anche un museo vivente che custodisce opere d’arte e testimonia la fede attraverso i secoli. Oltre al ciclo pittorico del Pandolfi, la cattedrale offre ai visitatori la possibilità di ammirare vetrate colorate, sculture lignee e tessuti sacri che narrano la ricchezza della tradizione cristiana in Umbria. La facciata incompleta e il suo posizionamento insolito, con il lato principale rivolto verso la piazza, aggiungono un fascino unico a questo edificio sacro.

Galleria Nazionale dell’Umbria: Tesori d’Arte in Palazzo dei Priori

Alloggiata nel maestoso Palazzo dei Priori, la Galleria Nazionale dell’Umbria offre un’immersione completa nell’arte umbra dal Medioevo al Rinascimento. Ogni sala è un capitolo di storia, dove capolavori di artisti come Perugino, Pinturicchio e Benozzo Gozzoli raccontano l’evoluzione artistica della regione. L’ampia collezione include dipinti, sculture, tessuti e oggetti d’arte sacra, facendo della galleria un punto di riferimento imprescindibile per gli appassionati d’arte.

La Rocca Paolina: Echi di Storia e Potere

La Rocca Paolina è molto più di un simbolo del potere papale; è un palimpsesto di storia urbana. Costruita su ordine di Papa Paolo III per consolidare il controllo della Chiesa su Perugia, questa fortezza ingloba parti della città sottostante, trasformate in passaggi sotterranei che oggi offrono un percorso affascinante attraverso il tempo. La visita alla Rocca è un’esperienza quasi surreale, dove il passato e il presente di Perugia si incontrano.

Piazza Italia: Il Salotto di Perugia

Piazza Italia rappresenta il moderno cuore civico di Perugia, punto di partenza ideale per esplorare la città. Questa spaziosa piazza è circondata da edifici storici che ospitano uffici governativi e caffè eleganti, offrendo una vista spettacolare sulle colline umbre. È il luogo dove la vita contemporanea di Perugia si intreccia con la sua storia, invitando residenti e turisti a godere della sua atmosfera unica.

Palazzo dei Priori: Cuore Politico e Artistico di Perugia

Il Palazzo dei Priori non è solo un edificio storico di Perugia, ma un simbolo vivente della sua identità culturale e politica. Questo imponente edificio, che domina il tessuto urbano con la sua presenza maestosa, racchiude al suo interno secoli di storia. Oltre a essere la sede della Galleria Nazionale dell’Umbria, ospita le antiche corporazioni del Nobile Collegio della Mercanzia e del Nobile Collegio del Cambio, entrambe ricche di arte e di storia. Le sue sale, adornate da affreschi rinascimentali e decorazioni medievali, narrano storie di potere, arte e diplomazia che hanno plasmato la città nel corso dei secoli. Una visita al Palazzo dei Priori offre un viaggio affascinante attraverso il tempo, dove ogni stanza, ogni corridoio, svela un pezzo della complessa trama storica di Perugia.

Arco Etrusco: Portale verso il Passato

L’Arco Etrusco, conosciuto anche come Arco di Augusto, è uno dei monumenti più significativi di Perugia e una testimonianza della sua fondazione etrusca. Questa antica porta, che si apre sulle mura etrusche della città, è un esempio straordinario di ingegneria e di architettura del passato. La sua struttura massiccia e le iscrizioni latine ci parlano di un’epoca in cui Perugia era un importante centro etrusco, collegato alle principali vie di comunicazione dell’Italia antica. Passeggiare sotto l’Arco Etrusco è come attraversare un portale nel tempo, un’esperienza che permette di connettersi con la storia millenaria della città.

Pozzo Etrusco: Una Meraviglia Ingegneristica

Il Pozzo Etrusco di Perugia rappresenta una delle realizzazioni ingegneristiche più avanzate dell’antichità, una testimonianza della profonda conoscenza idraulica degli Etruschi. Questo pozzo, che scava nelle viscere della terra fino a raggiungere fonti d’acqua sotterranee, era essenziale per la sopravvivenza della città in tempi in cui l’accesso all’acqua potabile non era scontato. La visita al Pozzo Etrusco offre un’occasione unica per apprezzare le tecniche di costruzione e di gestione delle risorse idriche degli antichi etruschi, dimostrando come la loro civiltà fosse all’avanguardia nel campo dell’ingegneria e dell’urbanistica.

Porta Marzia: Una Finestra sull’Etruria

Porta Marzia, con le sue imponenti strutture e le sue decorazioni scultoree, è un’altra preziosa eredità del passato etrusco di Perugia. Incastonata oggi nella struttura della Rocca Paolina, questa porta ci racconta di un’epoca in cui Perugia era una roccaforte etrusca, fiera della sua indipendenza e della sua cultura. Le teorie sul nome “Marzia” riflettono la profondità storica e culturale del sito, collegandolo sia al culto di Marte, dio della guerra, sia agli antichi giochi marziali che si svolgevano nelle sue vicinanze. Una visita a Porta Marzia è un viaggio alla scoperta delle radici più antiche di Perugia, un’occasione per riflettere sulla continuità storica che lega la città al suo glorioso passato etrusco e romano.

Nobile Collegio del Cambio: Un Tesoro Nascosto

Il Nobile Collegio del Cambio, situato all’interno del Palazzo dei Priori, è uno dei gioielli nascosti di Perugia. Questa antica corporazione dei cambiavalute, con le sue stanze magnificamente affrescate dal Perugino, rappresenta un esempio straordinario di arte rinascimentale. Gli affreschi, che illustrano temi di giustizia, prudenza e virtù, non solo decorano gli ambienti ma trasmettono i valori e gli ideali della società perugina del tempo. Visitarlo significa immergersi in un’atmosfera dove arte, storia e filosofia si fondono, offrendo spunti di riflessione sulla vita civile e sul ruolo degli individui nella comunità. Il Nobile Collegio del Cambio è una testimonianza eloquente del legame tra il potere economico e la cultura, mostrando come i cambiavalute perugini abbiano voluto lasciare un segno indelebile del loro passaggio e della loro importanza nella storia della città.

Poggio del Drago: La Vostra Porta d’Accesso a Perugia

Scegliere di soggiornare al B&B Poggio del Drago significa non solo godere della bellezza e della tranquillità della campagna umbra, ma anche avere un punto di partenza ideale per esplorare Perugia e le sue meraviglie. Ogni visita, ogni passeggiata diventa un’occasione per scoprire nuovi dettagli, nuove storie, arricchendo l’esperienza del viaggio con emozioni e conoscenze che resteranno impresse nella memoria.

Vi invitiamo a scoprire Perugia e a lasciarvi incantare dalle sue 10 meraviglie principali, ma anche a cercare oltre, perché ogni angolo di questa città nasconde segreti e tesori pronti a essere scoperti. Con Poggio del Drago come vostra base, siete pronti a vivere un’avventura unica, immersi nella storia, nell’arte e nella cultura di una delle città più affascinanti dell’Umbria.