Abbonati
Chiama Adesso!   +(39) 331 5498767

Ponte Buriano Arezzo

Si sa che la Toscana è uno dei tantissimi luoghi meravigliosi di cui la nostra Italia si vanta e tra queste tante splendide zone ce n’è una che conserva una vista mozzafiato: Ponte Buriano ad Arezzo.

Ponte Buriano Arezzo

Ponte Buriano Arezzo

La storia del Ponte Buriano Arezzo

Il ponte Buriano fu edificato nel 1277 e nonostante lo scorrere dei secoli riesce a tenere duro e combattere le continue bizze dell’Arno che alterna piene e magre senza curarsi di questo meraviglioso ponte.

Dire che è romantico è dir poco e le sue sette arcate si lasciano accarezzare dalle acque dell’Arno la cui zona circostante è oggi una riserva naturale che non puoi non visitare. Ci sarà un motivo per cui Leonardo decise di dipingerlo come sfondo alla Gioconda, non trovi? Ebbene sì, hai proprio capito bene: alle spalle della Monnalisa è stato immortalato proprio il ponte Buriano.

Una passeggiata sul ponte Buriano di Arezzo

La cosa importante quando si arriva al Ponte di Buriano è posare l’automobile e proseguire a piedi, godendosi il rumore del fiume, i colori dell’intera zona circostante, il verde dell’acqua che scorre sotto il ponte.

Scendendo verso la diga si potrà ammirare il lato inferiore del ponte che presenta sette arcate sotto le quali le acque dell’Arno scorrono indisturbate. Già in questo punto ha inizio la zona della riserva naturale.

Partendo infatti proprio dal ponte e proseguendo lungo l’Arno potrai ammirare antichi borghi medievali di Penna, Rondine e Monte Sopra Rondine che hanno la caratteristica di affacciarsi letteralmente sul fiume e su tutta la zona circostante che è omaggiata da colline e tutte facenti parte della riserva.

Praticamente ti troverai a disposizione una riserva che interessa ben 7 km del corso d’acqua dell’Arno.

Ponte Buriano Arezzo:Cosa potrai vedere

Volendo stilare una sorta di lista è praticamente impossibile mettere in ordine le bellezze storiche e naturali della zona di Ponte Buriano ad Arezzo.

Basti pensare che come turista di sicuro verrai affascinato dalla naturalità dei luoghi che presentano una flora ed una fauna che per tanti cittadini sono una vera scoperta. Ti vedrai affiancare da esemplari rari come l’airone rosso, il barbagianni, la poiana, l’allocco e tanti altri. Per non parlare poi dell’istrice e la puzzola.

Di certo potrai respirare a pieni polmoni passeggiando nella riserva dove vedrai l’alternarsi di campi coltivati, boschi di pioppi, olmo campestre e roverella.

Scoprire i dintorni del Ponte Buriano Arezzo

La zona circostante Ponte Buriano ed un po’ tutta la provincia di Arezzo lascia trapelare una particolare magia come se il tempo si fosse fermato e le bellezze naturali abbiano avuto la meglio sulla mano umana. Infatti famosi film sono stati girati proprio nella provincia di Arezzo grazie alle sue bellezze.

Se vai in quella zona è doveroso fare un salto proprio ad Arezzo, città etrusca che ha subito numerose invasioni barbariche e scontri continui che la ridussero spesso in rovine ma che dagli anni ’50 ha ripreso la propria attività in maniera molto più dinamica e duratura con una buona ripresa anche demografica.

Dopo esserti riposato e rigenerato con la natura del Ponte Buriano e della riserva naturale, potrai goderti in pieno la bellezza di questa intera provincia che presenta davvero tanti borghi antichi come Anghiari, Castelfranco di Sopra, Cioffi e Loro Ciuffenna.

Castelfranco di Sopra

Castelfranco di Sopra

In questi luoghi ci sono chiese e monumenti intatti e risalenti alla prima metà del Novecento e così potrai fare un tour invidiabile in posti come la Chiesa di Santa Maria delle Grazie, Palazzo Pretorio per poi soffermandoti nella Piazza Baldaccio ad Anghiari dove avrai la possibilità di assistere ad un mercato davvero unico di antiquariato.

Anche gli altri borghi hanno ovviamente tanto da offrire ad esempio andando verso Pioppi troverai edificato il castello dei Conti Guidi, prototipo del cugino Palazzo Vecchio.

Il tuo giro nella provincia di Arezzo può proseguire in ogni direzione perché ovunque tu deciderai di spostarti ti ritroverai a visitare delle zone davvero molto particolari che, pur essendo piccole e spesso quasi dimenticate, in realtà hanno tutto dalla bellezza della natura che offre lo spettacolo continuo del corso dell’Arno, a fonti storiche e monumentali.

Adesso non ti resta che preparare un itinerario a piacere e partire cominciando la tua visita dal Ponte Buriano ad Arezzo per poi lasciarti guidare solo ed esclusivamente dall’istinto che verrà fuori percorrendo queste splendide zone della Toscana e che tutto il mondo invidia all’Italia, come tante volte accade.

Photo credit:

1) Ponte Buriano 01 => Monica Arellano-Ongpin

2) Castelfranco di Sopra => Małgorzata Gaudysińska

Scrivi un commento

Indirizzo

B&B Poggio del Drago

Località Poggio del Drago
52041, Ponticino - Arezzo
Phone:(+39) 331 5498767
Fax:(+39) 0575 1592009
Mail:poggiodeldrago@gmail.com
Skype:bbpoggiodeldrago

Google Maps